Cronotachigrafo analogico e tachigrafo digitale

 

a cura dello staff di Semaforoverde



Prima del 01/05/2006 l'attività dei conducenti obbligati al rispetto delle norme sociali in materia di periodi di guida e pause di riposo era registrata attraverso un dispositivo di registrazione (cronotachigrafo) di tipo analogico all'interno del quale erano inseriti i dischi di registrazione.
Sui veicoli immatricolati all'interno dell'Unione Europea dal 01/05/2006 è obbligatorio l'installazione del tachigrafo digitale, introdotto dal Regolamento CE n. 2135/1998 e le cui caratteristiche sono state fissate dal Regolamento CE n. 1360/2002 e dal suo voluminoso Allegato I B.

L'apparecchio di controllo di tipo digitale, destinato a sostituire quello analogico, è completamente elettronico ed è dotato di una memoria capace di registrare memorizzare per 365 giorni le attività del conducente, gli eccessi di velocità, l'inserimento di ogni carta tachigrafica ed i dati relativi al montaggio ed alla calibrazione.
I componenti principali del sistema digitale sono: il trasmettitore, o sensore di movimento; unità elettronica di bordo (il tachigrafo digitale) dotato di due slot per le carte tachigrafiche, una stampante, un display ed un avvisatore acustico.

Il tachigrafo digitale richiede l'utilizzo delle carte tachigrafiche, dotate di una propria memoria interna. A seconda delle funzioni che ogni soggetto è chiamato compiere in relazione all'apparecchio di registrazione, il Regolamento (CEE) n. 3821/1985 individua quattro tipi di carte, che in Italia sono rilasciate dalla Camera di Commercio ed hanno una scadenza variabile:
- la validità della carta tachigrafica del conducente di colore bianco è di cinque anni, è l'unica munita di fotografia del titolare e deve memorizzare gli ultimi 28 giorni oltre a quello corrente;
- la validità della carta tachigrafica dell'officina di colore rosso è di un anno
- la validità della carta tachigrafica dell'azienda di colore giallo
- la validità della carta tachigrafica di controllo di colore azzurro è di cinque anni ed è in dotazione agli organi che ne hanno titolo (Polizia Stradale; Carabinieri; POlizia Locale e Municipale; Guardia di Finanza; Polizia Provinciale; etc.)
Alla sua naturale scadenza (o anche prima in caso di furto, smarrimento, distruzione o avaria) è possibile ottenere la sostituzione o il duplicato della carta tachigrafica.

Le stampe dei dati memorizzati sulla carta del conducente e nel tachigrafo digitale avviene su carta omologata; attraverso la stampa dei pittogrammi del tachigrafo digitale è possibile visualizzare varie informazioni.
Sia il cronotachigrafo analogico che il tachigrafo digitale sono previste tolleranze di funzionamento, tra le quali la velocità rilevata.
Il Regolamento CE 561/2006 ha recentemente sostituito il Regolamento CEE 3820/1985 e modificato il Regolamento CEE 3820/1985 stabilendo la durata
- dei tempi di guida giornalieri;
- dei tempi di guida settimanali;
- dei tempi di guida bisettimanali (due settimane);
- dell'interruzione di 45 minuti interi o frazionati ogni quattro ore e mezza di guida;
- dei periodi di riposo giornalieri;
- dei periodi di riposo settimanali;
- dei periodi di riposo bisettimanali (due settimane);
oltre che stabilire le categorie di veicoli obbligati e le categorie di veicoli esentati dal montaggio e dall'utilizzo del cronotachigrafo analogico e del tachigrafo digitale.

ISTRUZIONI PER UN CORRETTO UTILIZZO
DEL MOTORE DI RICERCA

  • Una volta inseriti nei moduli del campo di ricerca gli estremi del documento, norma o sentenza, avviare la ricerca, premere il tasto "Ricerca" presente sotto i campi di ricerca e NON il tasto invio sulla tastiera.

Buona consultazione dallo
staff di Semaforoverde

Cronotachigrafo analogico e tachigrafo digitale

 GruppoTitoloCategoriaSottogruppoSequenza
View Giurisprudenza
Cassazione Civile CDS
Corte di Cassazione Civile, sezione seconda - Sentenza n. 14440 del 15/06/2010 2010 Cassazione Civile CDS 201014440
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 300/A/7897/13/111/20/3 del 17 ottobre 2013 - Applicazione dell'art. 10 del Decreto interministeriale 23 giugno 2005. Effetti sulla carta tachigrafica. 2013 Enti CDS 20131017
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto 8 gennaio 2013 - G.U. n. 25 del 30/01/2013 2013 Gazzetta Ufficiale CDS 20130130
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 2613 del 29 gennaio 2013 2013 Enti CDS 20130129
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 300/A/9362/12/101/3/3/14 del 31 dicembre 2012 2012 Enti CDS 20121231
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto 19 dicembre 2012 - G.U. n. 303 del 31/12/2012 2012 Gazzetta Ufficiale CDS 20121231
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Legge 4 aprile 2012, n. 35 - G.U. n. 82 del 06/04/2012 2012 Gazzetta Ufficiale CDS 20120406
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto 24 ottobre 2011 - G.U. n. 78 del 02/04/2012 2012 Gazzetta Ufficiale CDS 20120402
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto-Legge 9 febbraio 2012, n. 5 - G.U. n. 33 del 09/02/2012 2012 Gazzetta Ufficiale CDS 20120209
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto-Legge 9 febbraio 2012, n. 5 - G.U. n. 33 del 09/02/2012 2012 Gazzetta Ufficiale CDS 20120209
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 4333/DIV7 - File avviso n. 6/2012 del 6 febbraio 2012 2012 Enti CDS 20120206
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 300/A/6262/11/111/20/3 del 22 luglio 2011 2011 Enti CDS 20110722
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 17598 del 22 luglio 2011 2011 Enti CDS 20110722
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 300/A/5033/11/111/20/3 del 1 giugno 2011 2011 Enti CDS 20110601
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 300/A/3302/11/111/20/3 del 8 aprile 2011 2011 Enti CDS 20110408
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto Legislativo 23 dicembre 2010, n. 245 - G.U. n. 15 del 20/01/2011 2011 Gazzetta Ufficiale CDS 20110120
View Normativa
Enti CDS
Circolare Ministeriale 17 gennaio 2011 prot. n. 300/A/524/11/111/20/3 2011 Enti CDS 20110117
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto 22 dicembre 2010 - G.U. n. 305 del 31/12/2010 2010 Gazzetta Ufficiale CDS 20101231
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Legge 29 luglio 2010, n. 120 - G.U. n. 175 del 29/07/2010 - Suppl. Ordinario n. 171 2010 Gazzetta Ufficiale CDS 20100729
View Normativa
Enti CDS
Circolare Prot. 300/A/8616/10/108/13/1 del 15 giugno 2010 2010 Enti CDS 20100615
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto Legislativo 4 agosto 2008, n. 144 - G.U. n. 218 del 17/09/2008 2008 Gazzetta Ufficiale CDS 20080917
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto 31 marzo 2006 - G.U. n. 86 del 12/04/2006 2006 Gazzetta Ufficiale CDS 20060412
View Normativa
Norme Comunitarie C.d.S.
Regolamento 15 marzo 2006, n. 561/2006/CE - G.U.C.E. n. L 102/1 del 11/04/2006 2006 Norme Comunitarie C.d.S. 20060411
View Normativa
Gazzetta Ufficiale CDS
Decreto 21 febbraio 2006 - G.U. n. 73 del 28/03/2006 2006 Gazzetta Ufficiale CDS 20060328
View Normativa
Enti CDS
Decreto Ministeriale 3 agosto 2005 2005 Enti CDS 20050803
1 2

Avviso - Disclaimer

Copyright 2010 by DotNetNuke Corporation
Privacy | Condizioni d'uso

Set Page Style

BorderColorBorderLayoutBoxedColorBoxedLayoutOpenLayout

Set Font Size and Page Width

Small width layoutMedium width layoutMaximum width layoutMaximum textMedium textSmall text


Hi,Thank you for visiting our website,you can choose the favorite page styles yourselp. Please do not hesitate to contact us at any time